Evita sprechi e risparmia con i nostri consigli

Consigli e dritte per risparmiare nella vita di tutti i giorni

Evita sprechi e risparmia con i nostri consigli

Compilare sondaggi online per arrotondare è un’ottima scelta, ma va accompagnata da uno stile di vita attento agli sprechi

Compilare sondaggi online è un ottimo modo per arrotondare le entrate famigliari e portare a casa qualche soldo. Che scelgano buoni sconto o accrediti PayPal, i nostri iscritti sanno bene che fare parte di un panel affidabile può essere remunerativo, oltre che utile e divertente!

Ci sono diversi modi, in effetti, per ottenere un’entrata extra; i panel di consumatori sono tra i metodi più sicuri e diffusi, ma non sono l’unica opzione.

Puoi iscriverti a community che ti ricompensano per il tempo che dedichi loro, avviare una tua attività online, perfino lanciarti in lavori “buffi” e originali che, spesso, si rivelano vincenti e redditizi!

Occhio però a truffe e siti “scam”, che promettono facili guadagni con il minimo sforzo! Evita di disperdere le energie e dedicati ad attività più redditizie e sicure, come i sondaggi remunerati di Surveyeah, e tieniti sempre aggiornato sulle ultime novità.

Risparmiare è la scelta vincente

Per far quadrare il bilancio famigliare, però, è anche utile evitare gli sprechi e, dove possibile, risparmiare un po’. Soprattutto in periodi difficile come quello attuale, ridurre i consumi e le spese inutili può diventare molto importante; uno stile di vita più attento, poi, fa bene anche all’ambiente e limita l’inquinamento e lo spreco di preziose risorse.

A proposito, lo sapevi che con Surveyeah puoi sostenere il progetto di riforestazione di Up2You? Scopri di più nella sezione premi del tuo profilo!

Consigli salva-soldi? Eccone alcuni!

Ottimizza i consumi: sfruttare le nuove tecnologie per ridurre i consumi è molto importante, sia da un punto di vista economico che ambientale! Se stai per acquistare un nuovo elettrodomestico, controlla l’etichetta e assicurati che abbia la migliore classe energetica! Utilizza lampadine moderne, magari a LED, che garantiscono un risparmio del 90% rispetto alle normali lampadine a incandescenza e del 60% rispetto a quelle a basso consumo.

Cucina di più e mangia meno: mangiare meno non fa solo bene al portafoglio, ma anche alla salute! In periodo di lockdown e zone rosse, tutti facciamo un po’ meno movimento, per cui sarebbe anche bene adeguare la nostra alimentazione. Per risparmiare ulteriormente, cucina tu stesso invece che acquistare cibi pronti!

Bye bye, stand-by! TV, consolle, schermi… troppo spesso lasciamo i nostri elettrodomestici in stand-by. Può sembrare ininfluente, ma nel corso di un anno consumano parecchia energia! Spegni i tuoi apparecchi quando non li usi più, e se il led rimane acceso puoi sempre… staccare la spina!

Smetti di fumare! Il fumo nuoce gravemente alla salute… e al portafogli! 10 sigarette al giorno costano in media 700€ l’anno!

Giardinaggio al tramonto: se hai un giardino, innaffialo al tramonto! Avrai bisogno di meno acqua, e le tue piante rimarranno idratate per tutta la notte.

Fai la spesa con criterio: confronta volantini e offerte, scegli i prodotti più convenienti (il prezzo al chilo fa la differenza!) ed evita acquisti inutili. Prova a chiederti se una cosa ti serve davvero prima di acquistarla. Attenzione però! Cerca il giusto compromesso tra convenienza e qualità, perché spesso i prodotti troppo economici sono di bassa qualità. Controlla etichette e provenienze e scegli buoni prodotti con un prezzo accessibile.

Registra le tue spese! Per iniziare a risparmiare, è fondamentale tenere traccia di quanto e come spendi. Utilizza un’agenda o un quadernetto per appuntarti entrate e uscite, e capisci dove puoi tagliare le spese.

Spreca di meno! Gli sprechi non sono amici del bilancio famigliare! Impara a riciclare gli avanzi con nuove ricette (lo sapevi che esistono un sacco di piatti a base di pane raffermo?), o riutilizza l’acqua utilizzata per lavare la frutta per innaffiare le piante! Le pile scariche? Forse non bastano per il telecomando, ma fanno funzionare un orologio per parecchi mesi!

Sfrutta al massimo gli elettrodomestici: usa lavatrice e lavastoviglie solo a pieno carico, risparmierai acqua ed energia! Se il tuo contratto di fornitura lo permette, usali nelle ore notturne o nel weekend, quando la corrente costa meno.

Controlla bollette e assicurazioni. Sei sicuro che le tariffe che paghi siano le migliori per te? Controlla i tuoi contratti e le tue bollette, e se necessario rinegozia le condizioni o cambia fornitore.

Abbonamento? No grazie! Annulla gli abbonamenti che non usi, specialmente quelli che si rinnovano automaticamente. Se è un servizio che usi solo ogni tanto, puoi cercare qualcosa di simile che sia gratuito o che non richieda sottoscrizioni prolungate nel tempo. 

Risparmia benzina. Non usare l’auto ogni volta che esci di casa! Per i piccoli spostamenti puoi andare a piedi o in bicicletta, ma anche autobus o metropolitana a volte sono più convenienti.

Non buttare i tuoi soldi! Non sprecare denaro in lotterie, gratta e vinci o estrazioni del Lotto! Le probabilità di vincere sono minime, mentre la possibilità di perdere soldi è vicina al 100%!

Caldo ma non caldissimo. In inverno, tieni una temperatura di 20-21 gradi: è una condizione ideale, e al massimo puoi indossare un maglione! Temperature troppo alte fanno male al fisico, ci sottopongono a sbalzi termici quando usciamo di casa, e per di più inquinano! Se hai il riscaldamento centralizzato, installa delle valvole termostatiche per pagare solo ciò che consumi.

Luci spente: quando non sei in una stanza, non lasciare la luce accesa. È un inutile spreco di energia, e in estate attira solo… zanzare!

Chi fa da sé fa per tre! Fare qualche lavoretto in casa ti aiuta a risparmiare; non chiamare l’elettricista per una lampadina fulminata o l’idraulico per una piccola perdita. Cerca online consigli su come effettuare riparazioni fai-da-te e sarai in grado di gestire autonomamente la normale manutenzione. Se hai un giardino, puoi anche coltivare un piccolo orto per produrre verdure più genuine e… economiche!

Mercatino, che passione! Cerchi un libro, un utensile, un vestito, un videogioco? Prima di correre in negozio, prova a consultare qualche sito online o a visitare una bottega dell’usato! Risparmierai qualche soldo che potrai utilizzare per qualcos’altro!

Borse di stoffa: per fare la spesa portati le borse da casa, magari di stoffa. Sono ecologiche, e risparmi il prezzo dei sacchetti del supermercato!

Frutta e verdura a km 0. Non è sempre vero che il negozio sotto casa è più costoso del supermercato. Spesso frutta e verdura di stagione di provenienza locale costano meno, e oltre a risparmiare diminuirai l’impatto ambientale della tua spesa.

Chiudi l’acqua quando ti lavi i denti! L’acqua è un bene prezioso (e costoso!) e sprecarla in questo modo è davvero un peccato. Per lo stesso motivo, fai la doccia invece del bagno.

Dado fatto in casa: è più buono, più sano e più economico di quello commerciale, e bastano dei contenitori per cubetti di ghiaccio per avere tutti i dadi che vuoi.

Portati il pranzo al lavoro! Uscire a pranzo quasi tutti i giorni, anche se solo per un panino, pesa sul bilancio famigliare. Portati qualcosa da casa, sarà più pratico ed economico. Se hai un microonde, puoi anche optare per un piatto caldo.

Usa meno il cellulare. Limita l’utilizzo del tuo cellulare allo stretto necessario. Se fai meno telefonate e consumi meno GB, puoi utilizzare piani tariffari più economici.

Aspetta 24 ore prima di acquistare. Cavolo, quell’offerta online è davvero invitante, vero? Non acquistare d’impulso, dormici sopra! Se domani sarai ancora convinto che quell’oggetto ti serva davvero, allora compralo, altrimenti avrai risparmiato una spesa inutile!

Chi più spende, meno spende. Per l’abbigliamento, risparmiare vuol dire anche comprare con saggezza. Una giacca o un paio di scarpe a un prezzo stracciato probabilmente saranno di pessima qualità, e ti costringeranno a sostituirle presto. Un acquisto oculato, in questo caso, può essere un investimento.