Indagini di mercato per un mondo migliore

Le ricerche di mercato migliorano il nostro umore e fanno bene all’ambiente!

Indagini di mercato per un mondo migliore

“Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo” (Gandhi)

Questa frase di Gandhi, più di tante parole, riesce forse a farci capire che il cambiamento parte da noi. In tutti i sensi: per migliorare il mondo, ci dicono in continuazione, ognuno di noi deve fare la sua parte.

Spesso, però, ci si chiede come l’opinione del singolo riesca a influenzare l’operato delle grandi aziende che operano a livello globale. Ci sono diverse opzioni, ovviamente, ma uno degli strumenti fondamentali lo conoscete molto bene: sono le ricerche di mercato!

Per gli iscritti a un panel di consumatori non è una novità: partecipare ad un’analisi di mercato influenza il mondo, e non poco! Le aziende, infatti, sono sempre interessate a conoscere le preferenze della propria clientela: rispondere ai sondaggi e condividere la propria opinione aiuta gli imprenditori a orientare le loro scelte e ad andare incontro alle esigenze del pubblico.

Le indagini di mercato rendono il mondo un luogo più felice

Insomma, per influenzare il mondo non serve molto: compilare un questionario online, rispondere a un’intervista, fare parte di un focus group, sono tutti modi per far sì che la propria opinione venga ascoltata. Ci penseranno le società che, come Surveyeah, si occupano delle indagini, a far sì che i risultati di un’inchiesta (gli “insights”, come vengono chiamati) arrivino alle aziende che ne hanno bisogno.

In che modo, però, una ricerca di mercato può rendere il mondo un posto migliore, addirittura più felice? Beh, è semplice! Tu non saresti più contento se il caffè che bevi ogni mattina fosse più buono, se la tua applicazione per gestire gli appuntamenti fosse più funzionale, se la tua auto fosse più confortevole? E non affronteresti la giornata con un sorriso, sapendo che i prodotti e i servizi che utilizzi quotidianamente ti soddisfano? Bene, ecco spiegato perché le ricerche di mercato rendono il mondo un posto felice!

Esprimendo le tue opinioni, aiuterai le aziende a venire incontro alle tue necessità, a studiare servizi più vicini alle tue esigenze, a realizzare prodotti innovativi e rivoluzionari che ti aiutino a gestire al meglio la tua giornata e a vivere meglio la tua vita.

Più persone partecipano a un’indagine, più i risultati saranno utili alle imprese, e più i prodotti saranno davvero all’altezza delle vostre aspettative. E un mondo a misura d’uomo è, certamente, un mondo più felice.

Leggi di più: I panel di consumatori sono affidabili?

Le ricerche di mercato rendono il mondo “green”

Se è importante soddisfare le esigenze dei clienti, è anche vero che, al giorno d’oggi, non si può produrre qualcosa senza tenere conto dell’impatto ambientale. Se vogliamo davvero che il mondo diventi un posto migliore, non basta soddisfare i bisogni delle persone; bisogna anzi mettere l’ambiente al primo posto!

In che modo, allora, le ricerche di mercato possono aiutare l’ambiente? Sostanzialmente in due modi.

Innanzitutto, le indagini rivelano che i consumatori sono sempre più green. La sensibilità ecologica delle persone, in questi anni, si è rapidamente sviluppata e oggi la domanda di prodotti ecosostenibili è in crescita. Le persone, inoltre, adottano uno stile di vita più ecologico, effettuando la raccolta differenziata, riducendo i consumi di energia e di acqua.

Questo influenza ovviamente le aziende, che per vendere i loro prodotti e servizi devono spingere sempre più sulla sostenibilità. Una ricerca di Surveyeah pubblicata da Area di Servizio, ad esempio, ha mostrato quanto siano cambiate le abitudini degli italiani in fatto di pulizie: se negli anni ’70 si utilizzavano spray e detersivi prodotti da case petrolifere, oggi questi prodotti avrebbero decisamente poco mercato: un’azienda che si ostinasse a proporli, non avrebbe vita lunga!

Le indagini, però, sono utili anche in un altro modo; studi e ricerche, infatti, evidenziano quanto l’inquinamento influenzi sempre più in negativo le nostre vite. Questo alimenta ulteriormente la consapevolezza dei consumatori, li sensibilizza, e li spinge a cercare prodotti ecosostenibili.

Insomma, ricerche e indagini di mercato creano una sorta di circolo virtuoso, che spinge le persone a cercare di ridurre il proprio impatto sul pianeta, contribuendo così in maniera fondamentale a creare un modo più pulito e vivibile. Il tutto, portando alla produzione di prodotti e servizi non solo più green, ma anche più adatti alle proprie esigenze.

Non è fantastico?

Vuoi essere anche tu parte del cambiamento? Iscriviti al nostro panel di consumatori e rispondi ai sondaggi remunerati! Guadagnerai punti e potrai riscattare fantastici premi!