Come essere un buon panelista?

Segui queste 4 semplici strategie e diventa un panelista esperto

Come essere un buon panelista?

Diventa una star del panel con queste 4 semplici strategie

Gli iscritti ai panel di consumatori sono una risorsa importante per le aziende, poiché le aiutano a capire e ad anticipare i bisogni della clientela. Dopo un turbolento 2020, la centralità del cliente è diventata ancora più importante di prima.

Essere in grado di aiutare le imprese a realizzare prodotti migliori è una delle ragioni principali per aderire a un panel.

In ogni caso, solo risposte di qualità dalle persone giuste possono davvero aiutare le aziende. Le “star” dei panel di consumatori possiedono quattro importanti caratteristiche che le rendono preziose per le aziende.

I buoni panelisti rispondono in fretta

I sondaggi online sono una grande risorsa, perché permettono alle società di ottenere velocemente risposte precise a domande specifiche.

Se vuoi che le tue opinioni abbiano un peso, è meglio riempire un questionario con rapidità. Quando ci sono abbastanza risposte – o abbastanza intervistati nella tua fascia d’età o nella tua regione, il sondaggio verrà chiuso e dovrai aspettare il prossimo.

Partecipa spesso – ma non troppo!

Un’altra caratteristica che contraddistingue i panelisti migliori è l’attività: essi tendono a rispondere frequentemente ai sondaggi. Generalmente, più un panelista è attivo, più sondaggi riceverà, poiché gli algoritmi favoriscono gli utenti attivi.

Tuttavia, per essere veramente rappresentativo, un panel non può interpellare le stesse persone ogni volta: per questo motivo i sondaggi non sono inviati sempre agli stessi iscritti. Solitamente, infatti, un panelista riceve dai due ai quattro sondaggi al mese.

Rifletti prima di rispondere

Ora, frequenza e rapidità non significano saltare le domande o dare risposte di una sola parola a domande aperte. I controlli di qualità automatizzati avvertono quando un panelista non risponde a tutte le domande o non dà abbastanza informazioni.

Certo, a volte saltare alcune domande o rispondere brevemente fa parte del gioco – può capitare che tu non abbia particolari informazioni da condividere riguardo ad un argomento – ma deve essere un’eccezione e non una regola.

Leggi di più: Lo sapevi che puoi essere sospeso da un panel di consumatori?

Le domande trabocchetto possono farti espellere

Oltre a fornire risposte di qualità a tutti i quesiti, i panelisti devono prestare attenzione a leggere accuratamente ogni domanda – e rispondere a ciò che viene chiesto, per quando ridicolo possa sembrare.

A volte, infatti, le richieste in apparenza “stupide” sono domande trabocchetto, che vengono utilizzate per individuare – e bloccare – quei partecipanti che rispondono senza leggere per arrivare prima alla fine del sondaggio.

Perciò, se vuoi essere un buon panelista, rispondi anche quando ti chiediamo se recentemente hai acquistato un cobra o un’auto sportiva. Aiuterà le aziende a individuare gli imbroglioni e darà più valore alle tue risposte. 

Unisciti a noi!

Vuoi condividere le tue opinioni e divertirti guadagnando qualche soldo? Iscriviti oggi al nostro panel!

Photo ©  www.picjumbo.com, Pixabay