Inserisci il pilota automatico e moltiplica i tuoi guadagni online

Ottimizza il servizio, automatizza il prodotto e aumenta le entrate!

Inserisci il pilota automatico e moltiplica i tuoi guadagni online

Automatizza il tuo prodotto e aumenta le tue entrate. Ecco come fare.

Hai seguito i nostri consigli della scorsa settimana, creando il tuo primo prodotto a pagamento? Ottimo lavoro!

Ora è il momento di ascoltare il tuo pubblico e ottimizzare man mano il servizio. Quando la tua offerta digitale inizia a decollare, è tempo di parlare di automazione. Grazie all’automazione, sarai in grado di moltiplicare rapidamente i tuoi guadagni online.

Tutto inizia con un pop-up

Prima di tutto: ti serve un prodotto buono, che sia stato testato dai clienti, prima di pensare all’automazione. Essa è uno strumento utile, ma funziona solo se ciò che offri è qualcosa che davvero la gente vuole, ama e apprezza. Testare il tuo prodotto ti permette anche di sistemarne i difetti prima di allargare la tua clientela.

Una volta che sei certo che il tuo lavoro sia buono, comunque, non c’è motivo di nasconderlo al mondo. Inizia con il tuo sito e fai in modo che chiunque vi acceda veda il tuo prodotto. Una delle migliori strategie è impostare una finestra pop-up che appaia ogni volta che qualcuno entra nel sito.

Tuttavia, il pop-up non deve rimandare direttamente al servizio a pagamento; piuttosto, deve invogliare la gente a iscriversi o a scaricare il prodotto gratuito, in modo che ti lascino più facilmente il loro indirizzo email.

Combina il pop-up con un servizio di email

Cosa accade quando qualcuno clicca sul pop-up e vuole saperne di più? Che ti lascia il suo indirizzo email, esattamente come volevi, per accedere al servizio gratuito.

Ora che hai acquisito i contatti puoi impostare una serie di email automatizzate. Può sembrare più complicato di quanto non sia; si tratta semplicemente di 2-4 email che vengono inviate automaticamente alle persone che si sono iscritte

In queste email puoi presentare te stesso, e raccontare alle persone qualcosa in più dei tuoi servizi – sia gratuiti che a pagamento. Alla fine, farai un’offerta proponendo il tuo prodotto a pagamento.

Automatizza la consegna

Ora possiedi gli indirizzi email di persone interessate, che ricevono automaticamente le informazioni riguardo ai tuoi prodotti. Così facendo, hai raggiunto dei potenziali clienti senza muovere un dito! Ovviamente non tutti acquisteranno ciò che proponi, ma alcuni certamente lo faranno, e vedrai aumentare i tuoi guadagni giorno dopo giorno.

Per ottenere il massimo, automatizza anche la “consegna” del prodotto a pagamento, se possibile. Aggiungi un link di pagamento alle tue email.

Se il tuo prodotto è scaricabile tramite download, puoi utilizzare servizi come Zapier per recapitarlo; se invece è qualcosa che richiede direttamente il tuo tempo, puoi comunque automatizzare la calendarizzazione del lavoro, ad esempio usando Calendly o SimplyBook (quest’ultimo disponibile anche in italiano). Questi programmi si occupano dell’intero processo di prenotazione, l’unica cosa che devi fare è presentarti agli appuntamenti.

Migliorati di volta in volta

Se il tuo prodotto stenta a decollare, non arrenderti. All’inizio, può volerci del tempo per capire quali servizi sono più competitivi. Ascolta il tuo pubblico e cerca di capire come i tuoi prodotti possano soddisfare meglio le necessità della gente.

Quando le cose vanno per il verso giusto, è tempo di sviluppare ulteriormente il tuo email marketing – e questo è ciò di cui parleremo nel prossimo articolo. Continua a seguirci!

Photo © Digital Buggu / Pexels