I vostri giudizi su Surveyeah – Affidabilità, sondaggi e… qualcosa in cui possiamo migliorare!

Che cosa pensano i panelisti di Surveyeah? Prosegue il report dell’indagine

I vostri giudizi su Surveyeah – Affidabilità, sondaggi e… qualcosa in cui possiamo migliorare!

Che cosa pensano i panelisti di Surveyeah? Prosegue il report dell’indagine tra i nostri iscritti

Qualche mese fa, gli iscritti a Surveyeah hanno ricevuto un sondaggio per valutare il panel, attraverso una serie di domande. Continua qui il nostro report per riassumere i risultati dell’indagine e capire cosa pensano di noi i nostri panelisti!

Sondaggi “frizzanti” e premi “gradevoli” sono la chiave

Abbiamo detto che in molti si sono registrati per far sentire la propria opinione e influenzare il mondo, per passare il tempo in maniera diversa e costruttiva e per arrotondare con qualche entrata extra. Ma quali sono “le tante possibilità” che un panel di consumatori offre, e perché il nostro sito piace così tanto agli iscritti?

Una delle cose più apprezzate è che Surveyeah “permette di esprimere un’opinione che potrebbe effettivamente avere un peso”; tutto questo attraverso i sondaggi, che piacciono tanto ai nostri panelisti. Ci avete detto che i questionari sono “semplici, originali e interessanti”, a volte “stravaganti” o perfino “frizzanti”! Forse perché, come ci ha detto qualcuno, “vertono su argomenti, prodotti , servizi , aziende… di tantissimi generi diversi!”. E questo non è forse il bello di un panel di consumatori? Dire la propria opinione su vari argomenti, “conoscere tante cose nuove” guadagnando qualche soldo?

Sì perché, in un panel, compilare “sondaggi curiosi” non significa solo “poter esprimere liberamente la mia opinione senza dar conto a nessuno”, ma anche guadagnare punti che danno accesso a premi e buoni omaggio! E questa è l’altra cosa grandemente apprezzata dalla community. Ci avete detto che Surveyeah “premia bene e i pagamenti giungono velocemente”. Guadagnare con un panel è “facile, rapido”, e si può scegliere tra una “varietà di premi che offre”. Certo, non si diventa milionari con i sondaggi, ma è indubbio che partecipare alle indagini di mercato “genera reddito”.

Un panel “tra i più seri”

Soprattutto è importante che un panel sia affidabile, e questo ce l’avete detto davvero in tanti! “Surveyeah è un panel serio”, “onesto e affidabile”; secondo voi siamo “veloci ed efficienti”, rispondiamo con rapidità al “servizio clienti”, siamo “puntuali nei pagamenti”. Insomma, “il servizio è ottimo”, “il modo di porsi è corretto”, e più di una persona ci ha annoverato “tra i migliori panel” in circolazione. E per questi giudizi possiamo solo ringraziarvi: senza di voi, tutto questo non sarebbe stato possibile, e faremo di tutto per mantenere elevati i nostri standard di qualità ed efficienza!

Nessuno è perfetto

E adesso, ahinoi, passiamo alle note dolenti (che poi così dolenti non sono, in realtà!); sì perché, affinché l’indagine fosse davvero utile per migliorarci, abbiamo chiesto ai panelisti di dirci cosa non gli piace del nostro sito.

In tanti, per la verità, ci avete risposto che “non c’è nulla da migliorare”, che tutto “è già perfetto così”. Fa sempre piacere che i panelisti non riscontrino problemi, ma sappiamo bene di non essere perfetti. C’è sempre qualcosa in cui si può migliorare. Vediamo dunque le vostre risposte.

Alcuni, ad esempio, ci segnalano dei problemi con i sondaggi: “a volte non sono adatto”, “mi capita di rimanere escluso”. Ciò purtroppo non dipende da noi. Le aziende ci inviano indagini di mercato realizzate in base alle loro esigenze, che vanno a selezionare un determinato target tra i partecipanti: una prima scrematura è effettuata in base alle informazioni che ogni panelista inserisce nel profilo, ma spesso non è sufficiente perché le aziende cercano requisiti ancora più specifici, e può quindi capitare di rimanere esclusi. Ma anche questo fa parte del gioco; se vi capita di essere scartati, non demoralizzatevi: sicuramente con il prossimo sondaggio andrà meglio!

Anche il fatto che “il sondaggio è troppo lungo” o “la grafica è dispersiva” sono problemi noti, che dipendono in gran parte da chi, all’interno delle aziende, crea i sondaggi che poi vi inviamo; noi raccomandiamo sempre ai nostri clienti di non realizzare indagini troppo lunghe e monotone, che potrebbero abbassare la qualità dei risultati. Non tutti, purtroppo, ascoltano questi suggerimenti, ma vi assicuriamo che si tratta di eccezioni: nella maggior parte dei casi, i sondaggi sono ben realizzati, e i punti premio sono proporzionati alla lunghezza di un’indagine. Una cosa però è importante: anche se vi capita un’indagine lunga e noiosa, rispondete sempre con sincerità [LINK BUON PANELISTA]! Stiamo aiutando le aziende a migliorarsi, dando risposte a caso si rischia l’effetto opposto. E poi, ormai dovreste saperlo, chi bara prima o poi viene individuato e rischia l’espulsione dal panel!

Alcune critiche sono arrivate per quanto riguarda punti e premi: soglie troppo alte, secondo alcuni, pochi premi disponibili secondo altri. Il primo, si sa, è un male comune dei panel online, di cui forse però in pochi conoscono le ragioni: un sito di consumatori si basa sulle indagini commissionate dalle aziende clienti. I panelisti sono fondamentali, perché è grazie a loro che le ricerche di mercato portano risultati utili, e per questo vengono ricompensati con premi e buoni regalo. Il rapporto punti-guadagni è attentamente studiato per garantire ai milioni di iscritti una ricompensa congrua al tempo dedicato ai questionari, ma deve anche tenere conto delle esigenze del panel. È un equilibrio non sempre facile, ma i panelisti non vengono mai penalizzati; anzi, se un sito promette ricompense ricchissime con il minimo sforzo, statene alla larga: o chi lo gestisce non capisce molto di economia, o si tratta di una truffa!

Per quanto riguarda la seconda questione, la poca scelta: non preoccupatevi! Sono in arrivo grandi novità!

Speriamo con questo articolo di aver bene rappresentato cosa pensano di noi i nostri iscritti. Siamo – parole vostre – un sito affidabile, trasparente, preciso, divertente e ben strutturato. C’è qualcosa in cui possiamo (e dobbiamo!) migliorare, ci sono altri inconvenienti che, purtroppo, non dipendono da noi.  Siamo sicurissimi che, con dei bravi panelisti come voi, riusciremo a crescere ancora di più, perfezionando ulteriormente i nostri standard di qualità!

Non sei ancora iscritto a Surveyeah? Fallo subito e unisciti alla community!