Come guadagnare con le tue fotografie

L’hobby della fotografia può diventare anche redditizio! Come? Lo spieghiamo qui!

Come guadagnare con le tue fotografie

La guida di Surveyeah per monetizzare i tuoi scatti

Se a inizio ‘800 fare fotografie era un processo che richiedeva molto tempo e che solo in pochi sapevano fare, 200 anni più tardi fare foto è un gioco da ragazzi. Oggi, infatti, non è neanche necessario avere particolari attrezzature, ma basta avere semplicemente un buon telefono.

E, soprattutto, fare fotografie non è solo un hobby appassionante, ma può anche permetterti di arrotondare facendo qualche soldo extra!

Come iniziare?

  • Trovare la propria nicchia: è fondamentale distinguersi con uno stile o un tema ricorrente.
  • Costruire un pubblico: per farlo si possono usare i social media o usare siti di condivisioni foto.
  • Avere un portfolio: serve a mostrare i propri lavori a clienti e aziende.

Adesso scopriamo come si può guadagnare online con le fotografie!

1. Le banche immagini

Vendere foto alle banche immagini è sicuramente una delle scelte più immediati e facili. Non serve alcun investimento, ma è necessario avere un repertorio di fotografie da poter caricare. Infatti, ci si deve iscrivere a uno dei siti e caricare i propri scatti; più sono, più c’è possibilità di guadagno (tieni conto che bisogna cedere una percentuale del guadagno, che può variare dal 20% al 50%). Esempi di piattaforme su cui vendere le proprie foto sono Adobe Stock o Shutterstock, ma esiste un’ampia possibilità di scelta.

La collaborazione con questi siti può essere:

  • Microstock. Vengono raccolti milioni e milioni di foto, che vengono vendute con licenza Royalty Free. È più facile vendere i propri scatti, ma il prezzo di vendita per file è molto basso. Si può decidere di distribuire una sola foto o un intero portfolio; ovviamente, maggiore è la quantità di fotografie, maggiore è la possibilità di guadagnare!
  • Macrostock. Queste agenzie vendono foto a prezzi più elevati e spesso la vendita è fatta in Royalty Managed; si tratta di una licenza che dà diritto all’acquirente di usare la foto pagando per ogni utilizzo e secondo limitazioni di tempo, luogo, spazio, esclusività. Il guadagno è maggiore per ogni scatto, ma visto che ogni foto diventa “esclusiva” è più difficile arrivare a racimolare un gruzzoletto.

2. Collaborazione con magazine o quotidiani online

Collaborare con i più grandi e conosciuti magazine o quotidiani è davvero difficile, ma nel mondo dell’online esistono molti siti web, locali e nazionali, che pubblicano notizie e articoli con frequenza giornaliera o anche settimanale.

Anche per le collaborazioni è necessario avere un proprio portfolio online da mandare alle redazioni. È fondamentale che i lavori siano di qualità e che rispecchino lo stile della rivista in questione; in questo caso, il portfolio fotografico equivale al curriculum. Altrettanto importante è anche inviare una buona mail, formale, ben scritta e al tempo stessoconvincente.

Scrivi a più redazioni, crea una rete di contatti e diventerai pian piano un nome di riferimento nel settore.

3. Crea il tuo blog

In questo caso non si tratta di vendere direttamente le tue foto, ma di creare un tuo blog specializzato. La qualità delle foto deve essere sempre alta e vanno pubblicate con frequenza; in questo modo potrai aumentare il traffico sul sito. Così facendo, non venderai le tue foto in sé, ma gli spazi nel tuo sito per la pubblicazione di annunci pubblicitari, sfruttando così fonti di guadagno esterne.

Leggi di più: Come creare il proprio sito web?

4. Vendi e-book fotografici

Far stampare un libro cartaceo di fotografie risulta molto dispendioso; farlo online, invece, è molto più semplice! Non è necessario avere un editore, ma puoi tranquillamente pubblicarlo tu stesso e decidere su quali e-commerce rivenderlo e come promuoverlo.

La promozione è infatti una delle parti fondamentali per il successo di un e-book! Scopri di più su come creare un fotolibro.

Leggi di più: 3 semplici passi per lanciare il tuo primo prodotto digitale

5. Fai foto per annunci specifici

Esistono app e piattaforme che raccolgono annunci di persone che abbiano bisogno di una fotografia; che sia per un sito, una campagna, una rivista o altro, ci sarà sempre qualcuno alla ricerca di buoni scatti! Negli annunci vengono descritte tutte le caratteristiche che le fotografie devono avere; sta a te, individuato l’annuncio, farti notare con una foto ad hoc.

6. I Social Network

Ormai tutti, o quasi, siamo su almeno un social network. Lo sapevi che creando traffico sul proprio profilo si possono monetizzare i contenuti?

Raggiungere un ampio pubblico sui social non è sempre semplice, tuttavia ci sono diversi accorgimenti che possono aiutarti a farlo.

Tra gli strumenti più importanti ci sono sicuramente gli hashtag; un piccolo simbolo come “#” posto davanti a parole collegate al contenuto delle immagini, può infatti creare un enorme traffico! Scopri di più su come usare al meglio gli hashtag sui social.

Un altro trucco potrebbe essere aggiungere la posizione dello scatto; in questo modo, le persone che visitano quel determinato luogo vedranno i tuoi post tra i suggerimenti.

Anche aggiungere il tag di pagine conosciute potrebbe essere una buona strategia; ad esempio, puoi taggare il profilo del brand della tua macchina fotografica o del tuo telefono; se la pagina è attratta dal tuo contenuto potrebbe condividerlo, dando al tuo profilo una grande visibilità.

In fin dei conti, anche i social sembrano un ottimo modo per monetizzare le tue fotografie.

7. Editing

Il significato di fotografia non sta solo al semplice atto di scattare la foto, ma è allargato anche alla post-produzione.

Tutte le foto hanno bisogno di un buon editing, ma non tutti sono capaci di farlo.

Se sai usare bene programmi di editing e/o Photoshop, offrire questo servizio può essere un ottimo modo per guadagnare qualcosa. Come mostrare le tue capacità? Fai un confronto tra una foto prima e dopo l’editing, in modo da sottolineare la tua bravura e indurre le persone a sceglierti. Oppure, perché no, potresti proporre un corso di editing online! E ricorda: esistono numerose piattaforme dedicate dove proporti a potenziali clienti!

Un altro metodo di guadagno online: i sondaggi retribuiti!

Naturalmente, per guadagnare con le foto, bisogna innanzitutto avere una vera passione per la fotografia e un minimo di conoscenze. Questi metodi di guadagno certo ti aiutano ad arrotondare, ma non ti portano ad accumulare grosse cifre; si tratta infatti di un mercato molto competitivo e affollato.

Ci sono poi altri metodi per guadagnare qualcosa online in modo facile e veloce. I sondaggi retribuiti non solo ti permettono di incassare qualche soldi extra, ma anche di fare la differenza, portando il tuo contributo alla società! Gli unici strumenti che servono sono qualche minuto di tempo e sincerità. E allora davvero potrai contribuire a migliorare il mondo che ti circonda, impiegando il tuo tempo in modo redditizio e divertente!

Vuoi lasciare il segno guadagnando? Iscriviti al nostro panel!

Iscrivendoti alla pagina Facebook di Surveyeah sarai sempre aggiornato sulle ultime notizie; basta un Like!

Maria Schembri