Come creare il proprio sito web?

Cosa faresti se ti dicessimo che puoi facilmente guadagnare di più semplicemente realizzando un tuo sito web?
Per aiutarti, abbiamo creato questa nuova serie di articoli “Guadagnare Online”.

Come creare il proprio sito web?

Guadagnare online, parte 1

Se sei iscritto al nostro panel, probabilmente stai già guadagnando soldi online. È facile e divertente, non è così: raccontare la tua opinione e generare così delle entrate?

Ma cosa faresti se ti dicessimo che puoi facilmente guadagnare di più? E che potresti farlo semplicemente realizzando un tuo sito web che porta un costante reddito mensile?

Per aiutarti, abbiamo creato questa nuova serie di articoli “Guadagnare Online”. In questa prima parte, affronteremo la sfida di creare il tuo sito web.

Se vuoi guadagnare online, devi innanzitutto stabilire tre semplici cose:

  • Dominio
  • Web hosting
  • Template del sito

1. Nome di dominio

Il nome di dominio è l’indirizzo del tuo sito, come www.surveyeah.com. Puoi scegliere il tuo nome, quello della tua società, oppure un nome che descriva bene i contenuti del sito. Cerca di utilizzarne uno breve, memorizzabile e facile da pronunciare – non vorrai perdere visitatori per un errore di battitura!

Un buon test per il tuo nome è cercare di dirlo per telefono. Se l’altra persona lo capisce senza problemi, allora è una buona scelta.

Ovviamente devi controllare che il nome sia disponibile, e nel caso acquistarlo. Ciò avviene solitamente attraverso una compagnia di web hosting.

PER SAPERNE DI PIU’: Quali errori evitare quando si sceglie un nome di dominio?

2. Web hosting

Una volta che hai stabilito il nome, ti serve un posto dove mettere il sito. Questo servizio è chiamato web hosting: in pratica è una società che accoglie (host, in inglese) – conserva – i file relativi al tuo sito.

Ci sono diverse alternative tra cui scegliere. Tra le più conosciute ci sono WordPress e Squarespace. Sono delle valide opzioni, perché offrono anche dei template che ti permettono di gestire il tutto in maniera uniforme.

L’altra opzione è quella di acquistare il web hosting e i template del sito separatamente. Ottime compagnie di web hosting sono ad esempio Bluehost, GoDaddy e Dreamhost. Ti permettono tutte di acquistare anche il nome di dominio e offrono dei servizi email che consentono di avere un indirizzo email personalizzato, come [email protected]

PER SAPERNE DI PIU’: Confronto: le migliori compagnie di web hosting

3. Template del sito

Okay, ora hai il tuo nome di dominio e un posto per ospitare il tuo sito. È tempo di cominciare a costruirlo!

Se hai acquistato il dominio e l’hosting attraverso siti come Squarespace o WordPress, ti renderai conto che offrono una gran quantità di template, intuitivi e facili da usare. WordPress.org offre un insieme di template completamente gratuiti e accessibili che puoi usare liberamente – ovunque il tuo sito sia ospitato.

Scegliere i template giusti può essere difficile, perché ce ne sono veramente tanti, e probabilmente a questo punto non saprai ancora bene cosa ti servirà. Prenditi il tuo tempo e provane alcuni, per capire come lavorano e quali ti sembrano i migliori.

PER SAPERNE DI PIU’: Guida a WordPress per principianti

Perché non posso usare un sito gratuito?

Molte persone costruiscono il loro primo sito attraverso una piattaforma gratuita, ma ci sono due ragioni per non farlo:

Prima di tutto, non puoi avere un nome di dominio totalmente personalizzato. Puoi usare l’hosting gratuito Blogspot, per esempio, ma così il tuo nome di dominio sarebbe qualcosa di simile a surveyeah.blogspot.com. Non puoi nemmeno avere un indirizzo email su misura.

In secondo luogo, e questo è il punto più importante, il problema nasce quando vuoi generare reddito online: su una piattaforma gratuita le entrate sono molto limitate. È meglio usare tempo, energie e denaro all’inizio, in cambio di maggiore libertà e flessibilità in futuro.

Coming soon…

Nella prossima parte parleremo dei contenuti necessari per il tuo sito – e poi saremo pronti per immergerci nelle diverse tecniche per generare reddito. Continua a seguirci!

Nel frattempo, se hai domande, non esitare a inviarcele nei commenti o attraverso la nostra pagina Facebook.